SiriuS - Ascended Master's Dikteringar


È giunto il tempo di scrivere le lettere al Consiglio Karmico


Cari amici,

si è avvicinato il tempo dell'importante misericordia, che è stata data dai Maestri. Questa è la dispensazione delle lettere al Consiglio Karmico. Entro due settimane, dal solstizio d'inverno, voi potete rivolgervi al Consiglio Karmico con le vostre richieste. In seguito, ci sono le citazioni dai Messaggi del Maestri in cui leggerete i dettagli su come scrivere lettere.



Come scrivere le lettere


Il Signore Maitreya, 15 giugno del 2006


"... voi potete approfittare delloccasione che vi viene data ogni anno e scrivere le lettere al Consiglio Karmico. Il contenuto di queste lettere può essere scritto da voi stessi. Tuttavia, vi ricordo le regole generali esistenti. Prima di tutto, ringraziate Il Consiglio Karmico per la misericordia che vi è stata data in precedenza. Poi potete procedere alla descrizione della vostra richiesta. Se questa richiesta si riferisce agli aiuti che voi vi aspettate di ricevere per voi stessi oppure per i vostri cari, allora, dopo aver elencato le vostre richieste, dovete assumervi degli obblighi che volontariamente prendete su di voi e che farete per i prossimi sei mesi fino ... alla prossima riunione del Consiglio Karmico. Le vostre richieste e i vostri desideri dovrebbero essere scritti in un modo molto semplice, con i nomi e cognomi di quelle persone per cui state chiedendo ...

... prima di scrivere le vostre lettere, valutate attentamente le vostre richieste e le vostre motivazioni. Non è necessario sovraccaricare voi stessi con degli obblighi eccessivi. Prendete su di voi, esattamente quegli obblighi che potete eseguire senza eccessiva tensione. Molte persone nelle loro lettere si assumono obblighi così grandi che il primo problema che incontrano sul loro percorso di vita, li fa completamente dimenticare i loro obblighi e rinunciare alla loro realizzazione. Potete prendere un impegno molto piccolo, ma lo realizzerete ogni giorno con la gioia e l'amore. Non cercare di assumere troppi obblighi. A volte, può essere sufficiente recitare solo una preghiera al giorno per ricevere l'aiuto.

Più sarà pura l'energia che voi mettete recitando la preghiera, più effetto voi ottenete. E anche una frase: "Che il mondo stia bene", pronunciata sinceramente da voi, è sufficiente per alleviare il destino di molti ... ".



Amato Surya, 21 dicembre del 2006

Ora, durante il cambiamento del ciclo annuale, è particolarmente utile prendere la decisione e liberarvi di tutte le cose inutili che avete sulla coscienza.


"... Ora, durante il cambiamento del ciclo annuale, è particolarmente utile prendere la decisione e liberarvi di tutte le cose inutili che ci sono nella vostra coscienza. Non dimenticate della dispensazione sulle lettere al Consiglio Karmico. Scrivete le lettere. Voi avete questa opportunità prima della fine di quest'anno. Chiedete al Consiglio Karmico di liberarvi di ciò che vorreste essere liberati. Quali qualità o abitudini negative vi appesantiscono e ostacolano il vostro sviluppo? Indirizzate il momentum della vostra preghiera entro i prossimi sei mesi per liberarvi dalle vostre care imperfezioni. E tra sei mesi non vi riconoscerete. Più quantità denergia di preghiera voi impegnate dinnanzi al Consiglio Karmico a rilasciare nei prossimi sei mesi, più veloce vi libererete da tutti i vostri infelici attaccamenti e dai problemi karmici.

Dunque, per poter utilizzare la dispensazione e scrivere le lettere al Consiglio Karmico, dovete analizzare attentamente quello di cui vorreste sbarazzarvi per primo. Rivolgetevi ai membri del Consiglio Karmico, elencate le vostre richieste e desideri.

  • Assumetevi degli impegni di preghiera o altri impegni che siete pronti a eseguire sistematicamente entro i prossimi sei mesi.
  • Presentate le vostre richieste e i vostri impegni sulla carta, chiedete all'Arcangelo Michele e agli angeli di protezione per accompagnare le vostre lettere fino a destinazione, direttamente al Consiglio Karmico e bruciate la lettera.
  • Potete salvare la copia di questa lettera per voi e dopo sei mesi, a condizione dell'adempimento dei vostri obblighi, guardate che cosa cambierà.

Sono sicuro che vi libererete da una o più delle vostre imperfezioni più importanti. Non dimenticate la gratitudine. E una volta che vi siete liberati dai vostri problemi, scrivete una lettera di ringraziamento al Consiglio Karmico"



Amato Surya, 23 giugno del 2005

«In questo giorno inizia la riunione del Consiglio Karmico sulla Terra. Potete rivolgervi al Consiglio Karmico con le vostre lettere e richieste. Il vostro lavoro consiste nel chiedere un aiuto. Il lavoro del Consiglio Karmico è di prendere in considerazione la vostra richiesta e di fornirvi quell'aiuto che vi può concedere la misericordia cosmica. Chiedete agli angeli di consegnare le vostre lettere a destinazione, non dimenticate di mettere il vostro nome e cognome, la data e bruciate la lettera. Se lasciate per voi una copia della vostra lettera, allora, dopo un po' di tempo scoprirete che molto, se non tutto quello che avete chiesto al Consiglio Karmico, è stato realizzato.

L'onere del karma che incombe sullumanità è troppo grande, e le Schiere Ascese usano letteralmente ogni occasione per aiutare voi, le persone della Terra che sono incarnate. Non trascurate i favori e le opportunità che vi vengono regalate.

La Legge Cosmica non ci permette di interferire nel vostro karma se non ci chiedete aiuto. Ma appena lappello è stato pronunciato e la chiamata è stata ascoltata, le Schiere Ascese sono pronte a fornirvi tutta l'assistenza possibile.

Tuttavia, non dovete contare completamente sulle Schiere Ascese. Se una persona ci chiede una volta di liberarla dal pesante karma che la sovrasta, ad esempio, il karma dell'aborto, allora, noi la aiutiamo. Tuttavia, se passa un po di tempo e la persona fa la medesima azione che porta alla creazione del karma, in questo caso per le Schiere Ascese è molto più difficile fornire aiuto.

Pertanto, ogni volta, quando chiedete aiuto per liberarvi dalle conseguenze delle vostre azioni sbagliate del passato, dovete consapevolmente assumervi limpegno di non ripetere quelle azioni nella vostra vita che hanno portato alla creazione del karma

L'energia negativa non può scomparire da sola, ma l'energia della vostra preghiera può dissolvere il karma negativo... E l'energia del karma benevolo che voi create con le vostre azioni giuste può essere diretta, secondo la vostra richiesta, per alleggerire il peso karmico e che la compensazione del karma si svolga per voi in un modo più leggero.

Voi dovete compensare il karma delle vostre azioni sbagliate, ma potete compensare questo karma, per esempio, cadendo e ottenendo una frattura o semplicemente attraverso delle lesioni minori o un livido.

Pertanto, vi consiglio di rivolgervi con una richiesta al Consiglio Karmico oggi o nei prossimi giorni. Nella vostra lettera voi potete anche indicare che cosa concretamente promettete di fare affinché l'energia delle vostre buone azioni sia diretta allalleggerimento del vostro fardello karmico.

Questo può essere limpegno di recitare un certo numero di preghiere o di Rosari durante un certo periodo di tempo. Questo può anche essere la responsabilità di aiutare i bisognosi e gli infermi.

Assumetevi solo quegli obblighi che siete sicuri di avere la forza per compire. Perché, se vi assumete degli impegni troppo grandi, nella speranza di compensare più karma possibile, potreste non essere in grado di gestirne il carico. Poiché non dimenticate che dovrete nella vostra vita passare delle prove mantenendo il più alto stato di coscienza possibile, nonostante tutti gli ostacoli e gli scombussolamenti della vita, con i quali dovrete incontrarvi.

E le vibrazioni negative, l'irritazione, che potrete provare, se non compirete gli impegni assunti, possono cancellare l'effetto positivo dalle vostre giuste azioni e atti.

Il vostro compito consiste non in quello di peccare e poi scontare i vostri peccati. Il vostro compito è quello di non creare nuovo karma. Il vecchio karma, in una forma o nell'altra, dovrete compensarlo. Pertanto, prestate particolare attenzione a non creare del nuovo karma.

La conversazione di oggi è stata molto utile perché vi ha dato nelle mani gli strumenti che usandoli nella maniera corretta, saranno la garanzia del vostro avanzamento efficiente sul Percorso.

Ricordate che la parte irreale di voi stessi, il vostro ego troverà ogni occasione per dirigervi nella direzione sbagliata, per convincervi che le vostre preghiere e le lettere non funzionano. Per convincervi che oggi siete troppo stanchi e potete permettervi di rilassarvi e di non eseguire gli obblighi assunti.

Avete creato il vostro karma nel corso di milioni di anni, durante le vostre innumerevoli incarnazioni terrene. E voi volete sbarazzarvi del vostro karma immediatamente?

Se la Legge vi avesse permesso di sperimentare le conseguenze del ritorno del vostro karma immediatamente, nessuna persona avrebbe potuto resistere neanche una frazione di secondo allenergia negativa che le viene addosso. Essa, letteralmente farebbe a pezzi voi stessi e i vostri corpi. Quindi, la Legge del karma vi restituisce gradualmente i debiti karmici per la loro compensazione, nel corso di un significativo periodo di tempo. E anche l'aiuto di cui chiedete non può essere fornito immediatamente. Per fornirvi l'aiuto è necessario del tempo. E il tempo sarà differente, a seconda della gravità del karma, del contenuto della vostra richiesta e dagli impegni che vi siete assunti.

Il termine del conferimento dellaiuto può essere differente e comprende un periodo da sei mesi a dodici anni.

Quindi, organizzatevi per il lavoro quotidiano. I miracoli sono possibili nella vostra vita, ma voi stessi create le condizioni per i miracoli nella vostra vita, creando ogni giorno un buon karma»