SiriuS - Ascended Master's Dikteringar


La qualità della preghiera


Nelle nostre spedizioni precedenti (Sirius n. 1, n. 2, n. 3, del agosto 2016) abbiamo detto che la Veglia di preghiera sarà efficace se alla preghiera parteciperanno almeno di 2000 persone.

Tuttavia, chi può partecipare alla Veglia?

Naturalmente, tutti possono partecipare, ma se la loro partecipazione sarà efficace?

Il nostro mondo è duale. In esso c'è il Bene e il Male. Pertanto, ogni fenomeno ha due facce: una positiva e una negativa.

Se la preghiera può fare male?

Si scopre che la preghiera invece di essere utile può far male.

Se preghiamo con la motivazione sbagliata, il risultato della nostra preghiera può essere negativo.


Ci sono alcune condizioni che devono essere seguite per far portare il bene al mondo con la nostra preghiera.

1. La fede.

La fede assoluta e incondizionata in Dio e la fede che siamo in grado con la nostra preghiera cambiare la situazione in Russia e nel mondo.

2. L'amore.

L'attuazione della preghiera con il massimo livello d’Amore incondizionato verso il prossimo, la patria, il pianeta e tutta la creazione

3. La venerazione.

La venerazione verso Dio, i Maestri, il mondo Superiore.

4. L'altruismo.

È la realizzazione che Dio da Solo può usare l’energia che inviamo a Lui durante la preghiera, in base alla Sua esclusiva discrezione. Il sacrificio dell'energia è incondizionato.

5. L'umiltà.

È la realizzazione che noi siamo nelle mani di Dio. E siamo pronti a sottometterci a qualsiasi volontà di Dio, qualunque essa sia.

6. Lo stato di coscienza dei bambini.

Noi siamo come i bambini, seduti sulla riva dell'oceano di Saggezza Divina e stiamo cercando di capire questa Saggezza con la nostra mente infantile indagatrice.

7. Il pentimento.

È la realizzazione che abbiamo sbagliato molte volte. Il riconoscimento dei nostri peccati e il pentimento per gli stessi. Il pentimento alleggerisce la metà del nostro fardello karmico. Allora, ancora prima della preghiera, ci liberiamo dal bagaglio superfluo.

8. Il motivo.

Se noi preghiamo non per sé stessi, ma per gli altri, per il paese, per la pace e per la felicità di tutti gli esseri viventi, allora questo sarà un vero motivo.


Se saremo in grado di soddisfare queste condizioni, allora saremo in grado di raggiungere quello stato di preghiera della coscienza, in cui si verifica il flusso ascendente dell'energia da noi a Dio e il flusso discendente dell'energia più sottile da Dio nel nostro essere. Questo è lo stato in cui possiamo ricevere la Grazia Divina.

Naturalmente il raggiungimento dello stato di coscienza di preghiera richiede l'applicazione di sforzi quotidiani per molti anni.

Proprio come gli atleti si allenano tutti i giorni per raggiungere il risultato alle Olimpiadi, proprio così anche nella preghiera si richiede la costante formazione e diligenza.

Si può iniziare con 15 minuti di preghiera al giorno, aumentando gradualmente il tempo fino ad un'ora e più.

I lettori abituali del sito «Sirius» hanno avuto la possibilità di acquisire le raccomandazioni più dettagliate nei dettati dei Maestri.



Per una efficace pratica della preghiera è necessario rispettare ancora le seguenti condizioni fisiche:

1) Il luogo della preghiera.

È preferibile avere il luogo fisso per la preghiera davanti all'Altare. Sull'Altare è necessario avere le immagini dei Maestri, i fiori, le icone, le candele, i cristalli ... tutto ciò che è in grado di elevare la vostra coscienza e creare disposizione d'animo Divino.

La stanza deve essere riordinata e ventilata.

2) La preparazione del corpo fisico.

Non mangiare la carne. Non consumare gli alcolici, la nicotina, le droghe. Non pregare con lo stomaco pieno, ma due ore dopo i pasti o con lo stomaco vuoto.

Il corpo deve essere pulito. L'abbigliamento deve essere pulito ed in ordine, di colore bianco o chiaro.

Non guardare la TV. Non ascoltare la musica di scarsa qualità.

3) Le condizioni.

Si consiglia di preoccuparsi che nel momento della preghiera ci sarà il silenzio. E' molto bene pregare con tutta la famiglia. Se per qualche motivo non c’è la possibilità di pregare insieme con la famiglia, allora, trovate l'accordo coi i vostri cari per spegnere la TV, radio, musica per la durata della preghiera.

Spegnere i cellulari.

In una grande città, la notte o il periodo prima dell'alba è ideale per fare la preghiera, quando la vanità si allontana e viene il silenzio.

4) L'armonizzazione e la sintonizzazione.

Per 20-30 minuti prima della preghiera è necessario entrare in un armonioso equilibrio dello stato di coscienza. È necessario trovare i propri metodi per l'armonizzazione: l'ascolto di buona musica, dei mantra, la visione del film sulla meditazione, ecc.


Il pubblico del sito "Sirius" per 13 anni si stava gradualmente preparando per il lavoro di preghiera che ora è necessario realizzare.

I Maestri hanno dato i loro Messaggi che contengono le raccomandazioni per il nostro tempo, che permettono di mantenere la coscienza ad un livello elevato. I Maestri molte volte ci hanno chiesto di leggere un messaggio ogni giorno.

Dal 2008, sul sito "Sirius", ogni domenica c’è la trasmissione Internet della lettura dei Rosari che permette di sperimentare l'esperienza della preghiera comune.

Il numero di persone che si connettono alle trasmissioni varia da 300 a 800 persone.

Dal 2014 sono state effettuate oltre 20 Veglie di preghiera. Tra di queste c’erano Veglie di 24-ore, 3 giorni, 9 giorni e 33 giorni di preghiere.


Abbiamo avuto la possibilità di ricevere le conoscenze teoriche e le lezioni pratiche.

Ed ora è arrivato il momento per cui molti di noi si sono incarnati.

Siamo pronti?

Riusciamo a fare la nostra parte del lavoro per Dio?

Tatiana Nikolaevna Mikushina.
Luce e Amore!


Messaggero: Tatyana Mikushina
Tradotto da L.Vishnevskaya e Rosa Mininni